Dettagli dell'Evento

Prenotazione fino a:15/10/2017 11:00
Inizia il:15/10/2017 16:30
Posto:Teatro Mastroianni
Disponiblità posti on line: 202 posti

Scheda

Produzione In Scena Veritas
Adattamento e regia Laura Bianchessi
Con Laura Bianchessi, Ettore Francinetti, Angelo Somenzini
Scenografia e costumi Chiara Casarotti, Lidia Dondoni, Amita Lehti, Andrea Manzoli
Musica originale Flavio Ricotti

Questa è la storia di Pinocchio, una storia sicuramente nota ma a cui si è voluto dare una veste nuova, fresca ed originale. Pinocchio non è fatto di legno, ma bensì di stagno, plasmato da un inventore che ha dedicato tutta l’esistenza a cercare di infondere nel suo burattino la scintilla della vita. Immaginate dunque un mondo di pseudo ingranaggi, è lì che la nostra storia ha inizio. Una morbida Luna dal misterioso accento straniero sovrasta la scena, sarà lei a fungere da narratore, a seguire dall’alto le avventure del piccolo pezzo di stagno concedendogli alla fine il premio di diventare un bambino vero. Un grillo parlante in versione steampunk avrà il non facile compito di tenere Pinocchio fuori dai guai, mentre inevitabili saranno gli incontri con il truce Mangiafuoco, gran gigante dalla barba chilometrica, con Lucignolo, pronto a portare il burattino in un colorato e luminoso Paese dei Balocchi e con il Gatto e la Volpe tanto atletici quanto intriganti furfanti che strizzano l’occhio alla Commedia dell’Arte e riescono a gabbare Pinocchio grazie anche alle loro doti canore.

Un Pinocchio avido di vita e di divertimento ma anche poetico ed emozionante, Geppetto, folle scienziato, si scopre padre nell’abbraccio finale con un Pinocchio che non è più automa ma figlio ed è un abbraccio che si estende a tutto il pubblico.

Le grosse tele dipinte che fungono da sfondo, i costumi forti, i giochi di luce e una colonna sonora sicuramente d’effetto incorniciano uno spettacolo che vuole trasmette tutto l’amore e la passione con cui è stato costruito.

Un adattamento fresco, moderno, ritmato e divertente, pensato per intrattenere il pubblico con delicatezza e risultare comprensibile ai più piccini e profondo per gli adulti. 

Una chiave di lettura nuova che sa tuttavia preservare il gusto fiabescamente magico del grande romanzo di Collodi.

…perché questa storia non è come tutte le altre, questa storia è il viaggio obbligato di ognuno di noi, per crescere, per emanciparsi, per capire, per nascere davvero!


Biglietto unico: 6 €
Gratuito allievi scuola ISV